venerdì 18 dicembre 2015

Decorazione natalizia personalizzata

Care amiche,
come ben sapete questo è il mio primo Natale da mamma e per questo ancora più speciale e unico del solito! Era da un po' che volevo creare qualcosa di fatto a mano per ricordare questo primo Natale del piccolo ma con le mille cose da fare e la stanchezza perenne che mi accompagna da aprile continuavo a rimandare. Finalmente ho trovato un'idea semplice ma unica...un'impronta della manina di Fabio da appendere all'albero come ricordo del suo primo Natale. In fondo cosa c'è di più dolce del ricordare, guardando la decorazione negli anni a venire, quanto era piccolo? 

La decorazione è fatta in pasta di sale ed è la prima volta che mi cimentavo con questa tecnica. In realtà è una cosa semplicissima ma non avendola mai fatta prima ed essendo io una bella pasticciona ho avuto i miei momenti critici haha! 

Innanzitutto, ecco cosa vi serve:
  • 4 bicchieri di farina
  • 2 bicchieri di sale fino
  • 2 bicchieri d'acqua tiepida

Inizialmente mescoliamo in una capiente ciotola la farina e il sale. Continuate a mescolare fino a che non si saranno ben mischiati. A questo punto aggiungete lentamente l'acqua. 




Continuate a lavorare l'impasto fino ad ottenere un impasto morbido e non troppo appiccicoso, Io ho avuto un po' di difficoltà in questo punto perchè forse ho messo troppa acqua e l'impasto era molto appiccicoso per cui ho dovuto aggiungere un po' di farina. 


Su un foglio di carta da forno (cose che io non ho fatto e l'ho pagata cara!!) stendete l'impasto con un mattarello  non troppo sottile sennò non si vedrà bene l'impronta. 




Ora arriva il momento critico...che sudata per far aprire la manina a Fabio e premergliela sull'impasto!! Ho beccato proprio un momento in cui era nervoso perchè voleva dormire per cui è stata un'impresa haha!! Ma alla fine ce l'abbiamo fatta!



Con una ciotola ho fatto un cerchio intorno all'impronta e in alto, con una penna bic, ho fatto un foro per farci passare un nastrino.






Ho lasciato seccare un po' le decorazioni per un paio d'ore e poi ho messo in forno a 100 gradi. Alcuni siti indicano come tempo di cottura mezz'ora, altri 3 ore. Beh io ci ho messo una vita!

Una volta cotta e raffreddata, ho dipinto la decorazione con del colore acrilico bianco. Ho poi dipinto l'impronta con un colore dorato. Ho scritto il nome e i mesi di Fabio e l'anno di questo Natale con un pennarello indelebile. Una volta asciutto, ho passato su tutta la superficie un flatting trasparente e completato la decorazione con un nastrino di velluto rosso.

Ecco il lavoro finito e appeso!






Io ho fatto una cosa molto basica per mancanza di tempo e fantasia ma se siete brave con queste cose potete fare delle cose stupende! Per Natale ci si può davvero sbizzarrire con i decori fai da te, anche da realizzare con i vostri bimbi. 

Spero che questo semplice lavoretto vi sia piaciuto e vi abbia dato qualche idea per personalizzare le vostre decorazioni! Un abbraccio e a presto! 

venerdì 4 dicembre 2015

Book Exchange for Kids


Qualche settimana fa ho iniziato a vedere l'immagine qui sopra su vari account di Facebook e Instagram. Mamme che invitavano altre mamme a partecipare ad uno scambio di libri. Ne sono stata subito incuriosita e ho chiesto di ricereve maggiori dettagli. Le istruzioni all'inizio sembravano un po' complicate ma una volta capito il meccanismo era in realtà semplicissimo. Ora non sto a spiegare tutti i dettagli ma il succo è che tu mandi un libro a un bambino e a tua volta ne ricevi 36. Tutto questo perchè ogni mamma che partecipa in teoria dovrebbe trovarne altre 6 che partecipino e così via. 
Confesso che all'inizio ho declinato l'invito perchè non credevo di avere il tempo di andare in libreria (che non c'è nel mio paese), impacchettare, andare in posta etc ma poi ho realizzato che si poteva evitare tutto questo semplicemente usando Amazon e far recapitare direttamente il libro a casa del bambino gemellato! Alla fine non ho avuto più dubbi e ho aderito. Era una cosa troppo bella per passare oltre per pigrizia!

Noi abbiamo spedito uno dei libri preferiti di Fabio a due gemellini ed ecco i libri che finora abbiamo ricevuto da altre mamme e bimbi!


E' vero, non sono 36 ma non ho mai pensato di riceverne così tanti e soprattutto non è stato questo il motivo per cui ho aderito, Anche se non ne avessi ricevuto nemmeno uno sarei stata felice lo stesso perchè so che avrei fatto felice un bambino. La cosa più bella è che ho trovato la mamma a cui ho spedito il libro e mi ha fatto un piacere immenso sapere quanto è stato apprezzato!

Anche io sono riuscita a rintracciare alcune delle mamme che ci hanno spedito i libri per ringraziarle ed è stato bellissimo sapere che degli altri genitori avevano investito del tempo e la loro generosità per spedire un libro speciale per Fabio.


Mio marito era un po' scettico quando gli ho parlato di questa iniziativa, dicendomi che era solo una catena di Sant'Antonio, che non avremmo mai ricevuto tutti quei libri e ha iniziato a parlarmi di calcoli e statistiche sul perchè non poteva mai funzionare ma per me funziona eccome!! Questi uomini!! haha! Forse sono troppo razionali e non capiscono il motore che sta alla base di questa splendida iniziativa.


Sin da quando Fabio era piccolo piccolo ho iniziato a farlo abituare ai libricini di stoffa, alle immagini, alle pagine che si sfogliavano. Lui ne è sempre stato incuriosito e infatti appena vedeva la copertina del suo libricino di stoffa di Ikea con su la pecorella faceva dei grandi sorrisi!


Per ora ama molto i libri di stoffa che si possono toccare, che hanno parti in rilievo da staccare e stropicciare ma ho notato che negli ultimi tempi oltre a metterli in bocca si sofferma a guardare le immagini, sfoglia le pagine come un grande haha!



A volte sembra proprio un signorotto in poltrona che sfoglia il suo giornale haha!


I libri che ci sono arrivati sono bellissimi! Alcuni li inizieremo a guardare assieme nell'immediato futuro ed altri invece saranno sicuramente apprezzati quando sarà un po' più grande e inizierà a capire i personaggi e dei piccoli semplici racconti. Sarà bello raccontargli che quei libri glieli hanno mandati degli altri bimbi e le loro mamme!

E' importante abituare i bambini ai libri e a tutti i tesori che si nascondono in essi!
Certo, non tutte le letture sono sempre così avvincenti...hahahaha!