mercoledì 11 marzo 2015

Pangoccioli fatti in casa

Ormai ho bandito dalla mia dieta le merendine confezionate da diversi anni. Un po' non mi attirano e un po' sono ben conscia di tutti i grassi e conservanti che contengono. Logico, ogni tanto anche io faccio uno strappo alla regola - soprattutto ora che sono in dolce attesa. Una merendina che mi è sempre piaciuta, soprattutto a colazione inzuppata nel latte, è il pangocciolo del Mulino Bianco. Era già da un po' che vedevo girare sul web foto e ricette di pangoccioli fatti in casa e finalmente mi sono decisa a provare. Tenete conto che se volete qualcosa di più veloce da realizzare è meglio buttarsi su dei classici muffin con gocce di cioccolato perchè questa ricetta prevede un procedimento di lievitazione e di preparazione più lunga. Si tratta di veri panini. Per questo motivo mi raccomando di usare lievito di birra e non quello istantaneo per dolci proprio perchè l'impasto deve lievitare fuori dal forno. Un'altra indicazione. Io vi riporto gli ingredienti da me usati ma è possibile aggiungere all'impasto anche della vanillina o la scorza di arancia grattugiata per dare un aroma più particolare!


Ecco gli ingredienti:

  • 300gr di farina manitoba
  • 200g di farina 00
  • una bustina di lievito in polvere "mastro fornaio"
  • 260gr di latte
  • 1 uovo e un tuorlo
  • 90 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 30 gr di burro
  • 30 gr di olio di semi
  • 100gr di gocce di cioccolato


Per prima cosa, mettete le gocce di cioccolato nel freezer per almeno un'ora. 
In un'ampia terrina unite alle due farine il lievito, lo zucchero e il sale. Unite le uova, il burro ammorbidito, l'olio di semi e mescolate bene. Unite il latte a temperatura ambiente. Ora avrete un impasto molto molto molliccio. E' normale. Per evitare che si attacchi alle mani e alla ciotola io ho aggiunto un po' di farina, poca, giusto per poter lavorare l'impasto. Quando avrete una bella pasta abbastanza omogenea, aggiungete le gocce di cioccolato che, essendo ghiacciate, non dovrebbero sciogliersi durante la lavorazione. 
Formate una palla e mettela a lievitare coperta per almeno un'ora.

Passata l'ora (o almeno quando l'impasto sarà raddoppiato), riprendete la palla e create tante palline da circa 70/80 gr. A me ne sono venute 12 abbastanza grandi. Disponetele su delle teglie coperte da carta da forno. Attenzione a non metterle a distanza troppo ravvicinata. Copritele e fatele lievitare per un'altra oretta. 
Passata l'ora, spennellatele con un po' di latte o un tuorlo d'uovo. Mettete in forno a 180 gradi per 15/20 minuti. Controllate la doratura per non farle scurire troppo. 
Se non li mangiate tutte subito, vi consiglio di congelare i panini appena si saranno raffreddati. Così saranno disponibili per future colazioni e merende.

Vi lascio una foto di me e mia sorella che facciamo merenda con questi pangoccioli homemade :) Davvero buonissimi e sofficissimi. Sicuramente più sani di quelli confezionati!


4 commenti:

  1. Hanno un aspetto fantastico!! e tu e tua sorella siete dolcissime insieme! :-)
    chissà se mi cimenterò mai in questa ricetta, mi ispira tanto.
    A Roma sotto casa avevo un forno che li faceva, e mia nonna li comprava sempre.
    Altro che quelli del Mulino Bianco! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Alice! I dolci fatti in casa o in un forno sono tutta un'altra cosa! A parte il sapore, non dimentichiamoci di tutte le schifezze che mettono dentro le merendine confezionate! (disse quella che aveva appena finito di mangiare una confezione di Loacker XD)

      Elimina
    2. ahahahh!!! dai i Loacker li mangio anche io ogni tanto, c'è di peggio! Noi a casa ci siamo messi una regola: nel weekend si comprano una o due cosine da supermercato golose, poi dal lunedì al venerdì solo cose sane. Ci si prova! :-)

      Elimina
    3. Guarda, io sono una che di solito non mangia mai fuori pasto ma ultimamente di pomeriggio mi viene una fame e non ce la faccio a non mangiare niente fino ad ora di cena! L'unica cosa è che dovrei trovare qualcosa di più salutare da sgranocchiare!

      Elimina