lunedì 16 febbraio 2015

Crostata di ricotta e marmellata di arance

Il mese di febbraio è sempre un mese un po' strano. E' forse il mese più freddo dell'anno e spesso ci regala abbondanti nevicate e venti gelidi ma allo stesso tempo penso che in molte di noi inizi anche a fiorire una grande voglia di primavera, leggerezza, colori, nuova linfa. Credo che questa crostata che vi propongo sia proprio adatta a questo sentire così di passaggio tra le due stagioni. La marmellata di arance ci regala tutto il sapore dell'inverno mentre la freschezza della ricotta ci trasmette un po' della leggerezza della bella stagione. Era la prima volta che facevo questa crostata (pasta frolla compresa) e ho fatto un mix di varie ricette trovate sul web. Ero un po' scettica riguardo alle mie capacità con i dolci ma mi sono ricreduta, è davvero buona, fresca e delicata! Provare per credere!

Ecco gli ingredienti:

PER LA PASTA FROLLA

  • 250gr farina
  • 125gr burro freddo tagliato a cubetti
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 100gr zucchero
  • un pizzico di sale
  • (alcuni aggiungono anche vanillina o scorza di limone. Io non li avevo ma è venuta buona ugualmente)

PER LA FARCITURA

  • 500 gr di ricotta
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 160 grammi di marmellata o più
  • granella di nocciole a sufficienza per coprire la superficie.



Iniziamo occupandoci della pasta frolla. Io ho amalgamato tutti gli ingredienti a mano fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo e compatto. Era la prima volta che facevo la pasta frolla per cui non è stato facile regolarmi. Guardate un po' ad occhio, se l'impasto risulta troppo colloso aggiungete altra farina. Formate una palla, copritela con della carta trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno mezz'ora.

Nel frattempo prepariamo il ripieno mescolando la ricotta con lo zucchero e 60 gr circa di marmellata. (io sono andata ad occhio e ho aggiunto 2/3 cucchiai di marmellata)

Prendiamo il nostro impasto dal frigo e lo mettiamo tra due fogli di carta da forno. Ci passiamo su col mattarello fino ad avere un cerchio. Prendo uno stampo per crostata e metto la base di pasta frolla al suo interno lasciando sotto il foglio di carta da forno. La sistemo nello stampo e la ricopro con circa 100 gr di marmellata. Anche qua vedete voi quanta marmellata volete mettere. Io ho messo uno strato sottile e il sapore è risultato molto delicato. Se volete un gusto di marmellata più forte, mettetene di più.

Ricopro lo strato di marmellata col composto di ricotta e livello bene. Metto in forno ventilato a 180° per circa 40 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare e ricoprite il tutto con della granella di nocciole. Buon appetito! Ottima a colazione o a merenda con un buon tè o una tazza di cappuccino :)


6 commenti:

  1. Le crostate sono il dolce che preparo di più in questo periodo! La marmellata di arance è in assoluto la mia preferita, ottimo abbinamento con la ricotta :) Ho portato qualche marmellata "tropicali" da Mauritius, chissà cosa ne farò!!

    RispondiElimina
  2. Brava !!! La farò di sicuro ! Non sapevo avessi un blog ! Anche io ne ho uno , ma purtroppo è da una vita che non lo aggiorno !! Mi vergogno come una ladra ... Devo prendermi del tempo e dedicarci un po' di tempo ! Sei carinissima goditi la tua gravidanza .... Lo so che non ci crederai ma poi questi momenti tu mancheranno !!! 💋💋💋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!! Neanche sapevo avessi un blog! Ti capisco guarda, anche io non riesco mai a tenerlo aggiornato come vorrei!
      No immagino che un giorno mi mancherà questo periodo. Nonostante gli alti e bassi è sicuramente un momento unico e indimenticabile!! Un grande abbraccio e grazie per essere passata!!

      Elimina
  3. Interessante! Pensare che faccio spesso crostate con la marmellata ma non ho mai pensato ad aggiungere la ricotta.... proverò! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adoro la ricotta sia nelle torte dolci che quelle salate! Troppo buona!!

      Elimina